Impronte Off è il programma di eventi e iniziative ideato da Interno Verde per arricchire e promuovere creativamente la mostra “Impronte – noi e le piante”, curata dall’Orto Botanico di Parma e dedicata all’evoluzione della rappresentazione botanica.

L’esposizione si potrà visitare dal 14 gennaio al 1 aprile 2024, gratuitamente, al Palazzo del Governatore. Il programma Impronte Off – sostenuto dall’associazione “Parma, io ci sto!” – prende il via qualche settimana prima.

Esso infatti comprende:

 un concorso di illustrazione per disegnatori under35, intitolato Interno Verde Design – Botanica Fantastica, il cui regolamento si potrà scaricare a partire da lunedì 18 dicembre 2023;

→ una mostra / happening che da venerdì 1 marzo 2024 si affiancherà all’esposizione “Impronte – noi e le piante”, per portare al Palazzo del Governatore le dieci migliori illustrazioni selezionate grazie al concorso;

→ due incontri fuori città, uno a Bologna e uno a Milano, organizzati in collaborazione con spazi e realtà attivi nell’ambito della rigenerazione urbana su base culturale. Gli appuntamenti esploreranno con approccio informale le potenzialità della rappresentazione botanica: l’informazione scientifica andrà a incrociare e dialogare con l’elaborazione estetica e la ricerca espressiva, quindi con le arti visive e performative.

Impronte Off intende sviluppare nuove riflessioni, nuove immagini e narrazioni a partire dai materiali esposti a Palazzo del Governatore, quindi valorizzare insieme alla testimonianza storica il potenziale generativo delle collezioni.

Allo stesso tempo vuole far conoscere alle ragazze e ai ragazzi che vivono e lavorano nell’area vasta che abbraccia Parma il ruolo che l’Orto Botanico andrà ad assumere per il territorio: presto non sarà più solamente un luogo di studio, ma un polo innovativo, di produzione culturale e aggregazione. Esso infatti è al centro di una significativa operazione di restauro e ripensamento, avviata anche grazie al contributo di “Parma, io ci sto!”, che dal 2018 supporta l’Università cittadina in questo importante percorso.

Per saperne di più: design@internoverde.it.