Interno Verde

ferrara – sabato 11 e domenica 12 maggio 2018

kit del festival

video

event program

Tombola! + Dj Baffo

Prima si gioca e poi si balla – selezione musicale all’insegna del Rock’n Roll. A cura di Interno Verde.

Esa William +N-Zino

Live-set di musica elettronica a cura di Ilturco e Reverb

Chi suona il piano?

Un loggiato rinascimentale, un pianoforte mezzacoda, i migliori talenti del Conservatorio Frescobaldi

Galeorto

Visita agli orti della Casa Circondariale

Dentro l’erbario

Visita guidata agli erbari storici dell’Orto Botanico

Giardini di carta

Visita guidata per esplorare la storia del verde nei documenti dell’Archivio Comunale

Tra gli alberi di Terraviva

Visita guidata tra gli alberi di Terraviva

Vieni nel mio giardino

Laboratorio artistico a cura di Chiara Sgarbi per Rrose Sélavy

 I colori di Terraviva

Laboratorio artistico per adulti

Trasfigurazioni emotive

Inaugurazione della personale di Beatrice Gelli curata da Catalina Golban

Non c’è Spina senza rose

Visita guidata al giardino di Palazzo Costabili con gli studenti del Liceo Roiti

La melagrana nel mito e nell’arte ferrarese

Conferenza con Francesca Bonaccorsi, Massimo Casoni, Claudio Cazzola, Giuseppe Monte, a cura di Ilturco

Prove aperte in giardino

Improvvisazione teatrale con l’associazione Fonè

Sound Routes + Fabio Tricomi & Faraz Entessari

Percussioni e liuto armeno, sonorità che arrivano dal vicino oriente. Concerto a cura del Jazz Clud Ferrara per il progetto internazionale Sound Roots, dedicato all’integrazione dei musicisti migranti e rifugiati

Sound Routers + Simoniello – Hjit Duo

Pianoforte e Tablas indiane in concerto, a cura del Jazz Club Ferrara per il progetto internazionale Sound Roots, dedicato all’integrazione dei musicisti migranti e rifugiati

Sound Routes + Hudud

Sonorità meticce della tradizione palestinese, araba e mediterranea, concerto in giardino a cura del Jazz Club Ferrara per il progetto internazionale Sound Roots, dedicato all’integrazione dei musicisti migranti e rifugiati

Aperitivo in via Zemola

L’antica via dei miracoli si veste di verde, grazie all’impegno dei suoi residenti

Aperitivo in via Contrari

Via Contrari si associa a via Zemola con musica e aperitivo a base di luppolo, promosso da Il Molo