Casa Minerbi

Via Giuoco del Pallone 15, Ferrara

«L’aspetto dell’insieme è di grande squallore, non dissimile a quello che si riscontra in tante altre antiche e belle case ferraresi, oggi degradate a rudere o tugurio»

Così nel 1963 descriveva Bottoni il primo cortile, che cercò di valorizzare recuperando l’architettura quattrocentesca, scoprendo i basamenti dei pilastri ottagonali e ricordando – tramite una fontana – i resti di una vecchia cisterna.

L’architetto pensava potesse essere una vasca per lavare la biancheria, per macerare la canapa oppure un abbeveratoio per cavalli. Per accedere al secondo cortile, quello con il pozzo e il lastricato in sassi di fiume, si oltrepassa il cancello in ghisa fusa, di stile gotico romantico. 

Iscriviti alla newsletter di Interno Verde
Iscriviti alla Newsletter di Interno Verde