Interno Verde

60 | VIA PORTA CATENA 118 | Oasi delle Capinere

Il Giardino delle Capinere è un’oasi verde gestita dalla Lipu dal 1992. Sorge a ridosso delle antiche mura estensi, dove una volta si trovava ex campeggio abbondato, e ancora tra sentieri e fabbricati si scorge l’impianto turistico originale. Oggi accoglie animali feriti che provengono dalla provincia di Ferrara e dai territori di Rovigo, Mantova, Bologna e Romagna. Il suo giardino naturalistico – grande un ettaro di terreno – comprende quattordici voliere, uno stagno abitato da germani reali e fenicotteri e un ambulatorio veterinario. I suoi percorsi sono pensati per i visitatori con difficoltà motorie, le voliere sono state costruite con materiali naturali e d’avanguardia. Passeggiando si incontrano, all’ombra dei grandi alberi, ceppi antichi di rosa selvatica. Informazioni dettagliate sulle specie presenti si possono leggere tramite smartphone, utilizzando il QR Code posizionato vicino alle piante.

Note accessibilità: rampa di accesso superiore all'8%.