Interno Verde

44 | VIA MASCHERAIO 14

Il giardino di via Mascheraio 14 è un gioiello inaspettato: nulla dalla strada fa presagire la bellezza e la ricchezza di questo riservato ed elegante spazio verde. Il palazzo, acquistato all’asta dalla famiglia Magrini nel 1883, originariamente comprendeva anche la porzione di architettura affacciata su via Mascheraio, utilizzata per le stalle, distrutta durante la guerra e successivamente alienata e ricostruita. Il giardino che si incontra è tradizionalmente italiano; l’impianto è disegnato per suggerire una sensazione di controllato equilibrio e serenità.

Di grande bellezza sono i roseti, accompagnati dal verde degli allori e delle palme, dal calicanto, dall’albero di Giuda e dalla magnolia. In fondo al prato prima della guerra si trovava il campo da tennis, danneggiato dalle bombe cadute tra il 1943 e il 1944 e mai più ripristinato. Il tracciato dell’area però è ancora leggibile, definito dai pali che fissavano la rete.